UNI/CEN TS 16415 – Dispositivi di ancoraggio

I requisiti per gli ancoraggi per la protezione contro le cadute erano trattati in forma completa, fino a pochi mesi fa, dalla norma UNI EN 795, che con l’ultimo aggiornamento ha visto però ridurre il proprio ambito di applicazione agli ancoraggi monoutente.

E’ stata quindi recentemente ratificata dall’UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) e resa disponibile per l’acquisto la Specifica Tecnica UNI/CEN TS 16415.

“Raccomandazioni per dispositivi di ancoraggio per l’uso da parte di più persone contemporaneamente”

che va a descrivere appunto i requisiti per gli ancoraggi destinati ad essere utilizzati nello stesso momento da più di un utente.

“La 16415” non consiste in una norma, ma in una specifica tecnica, ovvero un documento con carattere di provvisorietà, destinato ad essere revisionato ed eventualmente elevato al rango di standard europeo entro tre anni.

Non a caso le indicazioni riportate non vengono descritte come requisiti ma come “raccomandazioni”.

La conformità degli ancoraggi alla UNI EN 795 viene posta come requisito necessario ed indispensabile, vengono inoltre descritte prove specifiche e carichi variabili in base al numero di utilizzatori previsto.

 

 

Share Button

Posted in Ancoraggi e linee vita and tagged , , , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento